Un premio Oscar per Venezia: Paolo Sorrentino

oscar venezia

No Comments

Di film a Venezia ne sono stati girati proprio tanti. In effetti, dove si può trovare uno scenario altrettanto unico? Ma il cinema a Venezia sta tornando sicuramente d’attualità grazie al premio Oscar Paolo Sorrentino che – in The Young Pope – ha fatto dell’isola della laguna veneta parte integrante della storia.

La vedranno in tutto il mondo questa serie tv in 10 puntate comprodotta da Italia, Francia e USA. Se noi e i cugini transalpini abbiamo già avuto modo di apprezzarla su Sky e Canal+ (affrettandoci a riconoscere subito tutti i meravigliosi scorci veneziani), per gli amici americani The Young Pope sarà disponibile da gennaio su HBO. Le avventure del giovane Papa, interpretato dal bravissimo Jude Law, faranno la gioia degli amanti delle bellezze storiche italiane. Oltre alla qualità artistica della serie, chi ama il Bel Paese potrà godere di magnifici scorci di Roma e dei Giardini vaticani, divertendosi a riconoscere numerose ricostruzioni di luoghi simboli come, ad esempio, la notissima Cappella Sistina. Ma anche Venezia ha la sua parte, più dark del solito.

Siamo abituati all’immagine di una città luminosa e splendente, ma anche quella notturna immaginata dal regista napoletano non è meno affascinante. Certo, Venezia non ha bisogno di pubblicità, ma il talento cinematografico di Sorrentino riesce a mettere sotto una luce diversa persino la famosissima Piazza San Marco.

D’altronde la storia d’amore tra il regista de La grande bellezza e Venezia non inizia qui (senza contare che il suo primo film, proprio come The Young Pope, è stato presentato proprio alla Mostra del Cinema di Venezia). Già in Youth, i sogni lucidi del protagonista Michael Caine vedevano sfilare la bellissima modella Madalina Ghenea camminando sulle acque (alte) proprio nel mezzo della celeberrima Piazza San Marco. E la meraviglia di Venezia continuava anche nelle splendide e nascoste zone di San Sebastiano e di San Michele (l’isola che ospita il cimitero della città).

Youth Venice

Youth di Paolo Sorrentino

Ora, con The Young Pope, Sorrentino torna in laguna attribuendo a Venezia il ruolo di vero e proprio personaggio della storia. Non spoilereremo di certo il finale della serie se diciamo che nell’ultima puntata Venezia esplode in tutta la sua magnificenza. Ma ogni episodio è disseminato di riferimenti alla città, alcuni veri e altri onirici. Di certo in laguna Sorrentino ha girato veramente, nel gennaio di quest’anno: riconoscete il bellissimo campo sul Canal Grande dov’è stato allestito un finto pontile del vaporetto? Seguiteci su Facebook per scoprire la risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.