Tutti i musei di Venezia

gallerie dell'accademia

No Comments

Come ogni grande città d’arte italiana – e, in realtà, anche quelle più piccole del Belpaese – Venezia offre moltissime opzioni museali, per tutti i gusti e per tutti i tipi di approfondimento culturale legati sia alla storia che alla contemporaneità. Ecco allora un quadro generale per orientarsi tra i molti musei di Venezia.

I Musei Civici Veneziani

E’ la Fondazione che raccoglie in rete i musei comunali della città: 11 sedi che ospitano il meglio dell’arte e della storia di Venezia. Palazzo Ducale, capolavoro dell’arte gotica e simbolo della città; Museo Correr, il Palazzo Reale con le sale neoclassiche, le sculture di Antonio Canova e la storia di Venezia; Ca’ Rezzonico, museo del Settecento Veneziano; la Galleria internazionale d’arte moderna di Ca’ Pesaro con opere di Klimt, Kandinsky e Rodin; il Museo del Vetro a Murano; il Museo di Storia Naturale; quello dei Profumi di Palazzo Mocenigo; l’atelier gotico di Palazzo Fortuny; il Museo del Merletto di Burano; la casa dove nacque il celebre commediografo veneziano Carlo Goldoni; la Torre dell’Orologio che da 500 anni segna il tempo veneziano.

I Grandi Musei

A Venezia, nonostante la storia millenaria della città – o proprio per questo – non manca una notevole attenzione per l’arte contemporanea. Se ovviamente il riferimento in città è dato dalla Biennale di Venezia con le sue esposizioni di arte e architettura che si alternano ogni anno, anche le mostre ospitate da Palazzo Grassi e Punta della Dogana faranno la gioia degli amanti del contemporaneo. Imperdibile inoltre la Collezione Guggenheim e il palazzo che la ospita. Allo stesso tempo, celebri sono le mostre fotografiche organizzate dalla bellissima Casa dei Tre Oci.

Il Polo Museale Veneziano

E’ un’altra rete, questa volta statale, per valorizzare l’immenso patrimonio artistico di Venezia. Ne fanno parte le imperdibili Gallerie dell’Accademia; la Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ D’Oro con i suoi dipinti, i gioielli e la vista sul Canal Grande; il piccolo ma significativo Museo d’Arte Orientale; il vasto Museo Archeologico Nazionale e l’incredibile Palazzo Grimani.

Quelli che non ti aspetti

Ma Venezia è disseminata anche di altri musei, grandi e piccoli, edifici storici, palazzi nascosti e ancora costruzioni fortificate, monasteri, chiostri e non solo. Potete prenotare una visita all’Arsenale Militare di Venezia, ripercorrere la storia nautica al Museo Navale, visitare il Lazzaretto Nuovo e Vecchio o la Torre Massimiliana a Sant’Erasmo; inoltre, perché lasciarsi sfuggire l’occasione di scoprire il Museo Ebraico del Ghetto più antico al mondo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.