Tutti i modi per arrivare a Venezia

arrivare a Venezia

No Comments

Ovviamente ce ne sono tanti. Venezia è Patrimonio dell’Umanità e chiunque vorrebbe vederla. Nonostante la sua unicità, e le particolarità dell’ambiente che la circonda, Venezia è raggiungibile praticamente con ogni mezzo. Dal cielo al mare, in auto o in treno, avete solo l’imbarazzo della scelta.

 

In Aereo

L’aeroporto internazionale Marco Polo è piccolino, in effetti. Ma è il terzo aeroporto in Italia per numero di passeggeri. Ospita voli di moltissime compagnie, sia di bandiera che low cost. Sono collegate tutte le capitali europee, ma non solo; ci sono voli internazionali diretti con gli Stati Uniti, ma non solo; collegamenti con l’Asia, il Sudamerica e l’Australia. Se arrivate con il vostro elicottero personale invece, potete atterrare nel caratteristico Aeroporto Nicelli del Lido (lo usano i VIP durante la Mostra del Cinema).

 

In auto / Autobus

Venezia è un’isola, ma è collegata alla terraferma da un sottile ponte in mattoni lungo quasi quattro chilometri. Tutti i mezzi su ruote possono però arrivare al massimo fino a Pl. Roma quindi, se arrivate con un’auto a noleggio, l’ideale è restituirla proprio qui (sono presenti le maggiori compagnie) oppure posteggiarla – a caro prezzo – in uno dei parcheggi disponibili (Tronchetto, San Marco, Comunale). Da qualche tempo Venezia è anche stazione di partenza delle compagnie di Bus low cost nazionali e internazionali come Flixbus e Megabus.

 

In treno

La stazione di Venezia Santa Lucia è una delle più trafficate del Bel Paese. Da qui partono collegamenti per tutta l’Italia, ma anche treni internazionali che raggiungono Parigi, Vienna, Monaco e molte altre destinazioni europee. Se non volete farvi mancare niente, scegliete una lussuosa traversata dell’Europa a bordo del Venice Simplon-Orient-Express.

 

Via mare

Trascuriamo le molte e sproporzionate navi da crociera che arrivano in laguna. Ci sono invece molte altre imbarcazioni che raggiungono Venezia, in particolare durante la stagione estiva. Ci sono aliscafi superveloci che collegano la Croazia e i Balcani o traghetti per la Grecia e molte delle sue bellissime isole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *