Non le solite cose da fare a Venezia

No Comments

Probabilmente, se amate Venezia, sarete stufi di sentirvi elencare le “10 cose da fare a Venezia” e poi trovarvi di fronte al solito elenco che include visitare la Basilica di San Marco, il campanile di, la chiesa a ecc… Bene, per cambiare, potremmo capovolgere la prospettiva e vedere qualcosa da fare a Venezia, non solo da vedere. Ci sembra un buon modo per ribadire che Venezia si può vivere, non solo guardare.

Imparare a vogare

La voga è alla base della civiltà veneziana. D’altra parte, per degli isolani, saper andare in barca è sempre fondamentale. Oggi potete imparare a “guidare” delle barche a remi tradizionali in molti piacevoli modi. Vi consigliamo di sicuro di rivolgervi a bellissime realtà veneziane come Row Venice (a partire da 85 euro) o Venice Onboard.

Diventare Slow

Venezia sarebbe il banco di prova perfetto per sperimentare qualsiasi approccio “slow”. Una città senz’auto e senza tempo: qui l’uomo e la natura sono la misura di tutte le cose. Il turismo di massa e di giornata rischiano di stravolgere quest’attitudine. Per fortuna – oltre a seguire i consigli che potete trovare sul nostro blog – esistono realtà organizzate come Slowvenice pronte ad aiutarvi ad affrontare una vacanza sostenibile e alternativa.

Lavorare il vetro a Murano

E’ una delle tradizioni più antiche della città. L’arte vetraria dei maestri muranesi è famosa in tutto il mondo. Da secoli infatti, da ogni parte del globo, gli amanti del bello arrivano a Murano per acquistare manufatti in vetro artistico. Oltre ad acquistare, potete assistere – prenotando – a dimostrazioni dal vivo della lavorazione del vetro, ma anche trovare fornaci che vi facciano provare l’ebrezza di lavorare “come un Mastro Vetraio” per qualche minuto (come da Abate Zanetti ad esempio).

Pescare in laguna

La laguna di Venezia ha nutrito per secoli i veneziani grazie alla ricchezza delle sue acque. Oggi è cambiato molto (purtroppo), ma l’ecosistema lagunare offre ancora moltissimi prodotti d’eccellenza. Per scoprire questa biodiversità, ma anche le bellezze naturalistiche della zona (oltre alla vita dei pescatori) potete fare un’esperienza di pescaturismo che non dimenticherete facilmente. Tra i tour più amati quelli organizzati da Pescaturismo Burano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.