La Festa di San Rocco a Venezia

No Comments

Il 16 agosto è la festa di San Rocco, particolarmente sentita dai veneziani. Centro della festa è campo San Rocco, che prende il nome dalla chiesa e dalla Scuola Grande di San Rocco, che lo caratterizzano. Nella chiesa è custodito sin dal 3 marzo 1490 il corpo del santo, compatrono di Venezia, e il 16 agosto di ogni anno, in occasione della festa, le reliquie vengono esposte e venerate. Nel campo viene eretta una struttura in legno coperta a baldacchino a congiungere i portali d’ingresso della chiesa e della scuola con l’accesso principale del campo. Il tendone ha origine da un antico voto del Senato e della Signoria per la liberazione della città dalla peste, in seguito al quale ogni anno, nella giornata della festa, il Doge visitava la chiesa e la confraternita di San Rocco.

Durante la giornata di venerdì 16 agosto, dalle ore 9.30 alle 16.30 (ultimo ingresso alle 16.00), la Scuola Grande di San Rocco rimane aperta al pubblico per una visita libera – sarà richiesta l’offerta di 1 euro per motivi di beneficenza – che consentirà di ammirare le straordinarie tele di Jacopo Tintoretto raffiguranti gli eventi più significativi del Vecchio e Nuovo Testamento. Nel pomeriggio, alle ore 17.30, si svolge la Messa, preceduta dalla solenne processione dalla Scuola alla chiesa. Alle ore 20.30 nella Scuola Grande si terrà un concerto con musiche di Antonio Vivaldi eseguito da Ensemble Iris e Camerata Accademica (l’ingresso avviene su invito e, a seguire, sarà anche libero fino ad esaurimento posti).

Testo tratto dalla rubrica Detourism del Comune di Venezia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *