Energy Observer: il catamarano del futuro arriva a Venezia

No Comments

Durante la sua storia millenaria, Venezia ha sempre posto particolare attenzione alle innovazioni tecnologiche e scientifiche. Ora, dal 7 al 15 luglio, uno straordinario prototipo di imbarcazione alimentato da un mix di energie rinnovabili – l’Energy Observer – approderà e sarà visitabile all’Isola della Certosa per svelare il suo cuore “green” rispettoso dell’ambiente.

Energy Observer, la prima imbarcazione elettrica alimentata a energie rinnovabili e a idrogeno, arriverà a Venezia il 6 luglio per la venticinquesimo tappa del suo giro del mondo “Odyssée pour le Futur”.

Soprannominata il “Solar Impulse del mare”, Energy Observer resterà nella marina dell’Isola della Certosa fino al 16 luglio, per permettere all’equipaggio guidato da Victorien Erussard e Jérôme Delafosse di incontrare gli innovatori che lavorano per la salvaguardia del pianeta (e di Venezia) e tutti coloro che sono interessati a nuove idee per un futuro più sostenibile. 

Per meglio conoscere l’iniziativa, il pubblico potrà visitare un villaggio espositivo, interattivo e pedagogico aperto gratuitamente dal 7 al 15 luglio.

Venezia – nonostante il crescente traffico acqueo – è la città della “lentezza” per eccellenza: un’oasi senz’auto dove camminare non è solo il miglio modo per spostarsi in città, ma anche il segreto per trovare uno spazio a misura d’uomo, al di là dei consueti contesti urbani.

Se l’idea di una Slow Venice piace anche a voi, potreste essere interessati a visitare la laguna a bordo di un’imbarcazione tradizionale alimentata da un motore elettrico totalmente ecologico. Farlo è più semplice di quanto possa sembrare: non serve patente nautica né particolari requisiti, se non l’indispensabile buon senso. Potete rivolgervi a Classic Boats Venice, sempre all’Isola della Certosa.

Prenota ora il tuo appartamento a Venezia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.