Da Venezia alle Dolomiti

No Comments

Venezia e la montagna, due territori così diversi, ma molto più vicini di quanto ci si possa aspettare (come testimonia la foto in copertina del bravo fotografo Claudio Vianello). Dall’alta quota a zero metri s.l.m., dalle vette al mare, Venezia e le Dolomiti sembrano due mondi distinti, due ambienti unici – entrambi Patrimonio dell’UNESCO – tanto belli quanto separati.

Ma la realtà è tutt’altra. La montagna veneta ha sempre avuto un rapporto forte e solido con Venezia e i suoi abitanti. Ancora oggi, moltissimi veneziani trascorrono le loro vacanze estive o invernali nelle meravigliose località montane del Veneto, dalla celebre Cortina d’Ampezzo e tutto il Cadore, dallo Zoldano all’Agordino. E allora perché non approfittare della vicinanza tra le montagne bellunesi e Venezia (circa 1 h 30’ di auto) per scoprire entrambe le località?

Se siete in vacanza a Venezia (o la state organizzando) anche una gita di un giorno può essere l’occasione per scoprire le meraviglie naturalistiche delle nostre montagne. D’estate o d’inverno i collegamenti sono molti, anche con mezzi pubblici: in autobus si possono scegliere le linee ATVO o Flixbus, col treno si raggiunge facilmente Belluno altrimenti di certo non mancano in laguna i più noti marchi di noleggio auto.

Se non siete ancora convinti della vicinanza delle due realtà (la bellezza di entrambe è inequivocabile), basta vedere una delle molte foto che nelle limpide giornate invernali – durante quel fenomeno chiamato “stravedamento”- ritraggono le meraviglie di Venezia con lo sfondo delle vette dolomitiche.

Dalle scoperte culturali e architettoniche di Venezia agli eccezionali paesaggi alpini della montagna veneta, il passo è veramente breve. Collegare le due esperienze, per uno o più giorni, può essere veramente una scelta vincente per coronare uno splendido viaggio in Italia, tra mari e monti.

PRENOTA SUBITO IL TUO APPARTAMENTO A VENEZIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.