Amerigo Vespucci: visitare un vero veliero a Venezia

amerigo vespucci

No Comments

Venezia, regina dei mari. Di certo lo è stata in passato, come ricorda la strofa di una delle canzoni tradizionali veneziane. Le imprese marinaresche della Serenissima, dai traffici con l’Oriente alla battaglia di Lepanto, sono celebri e risapute. Ma è il rapporto quotidiano con l’acqua a fare della città lagunare una perla unica e senza tempo.

Per cogliere ancora di più questa simbiosi preziosa, oltre ad ammirare e conoscere le imbarcazioni tradizionali, rigorosamente a remi (non ci sono solo le gondole), è ancora possibile cogliere lo spirito nautico di Venezia visitando un veliero vero e proprio.

L’Amerigo Vespucci è una nave scuola della Marina Militare italiana che fa spesso tappa a Venezia. Lunga oltre cento metri, da più di ottant’anni ospita gli allievi ufficiali dell’Accademia Navale pronti ad apprendere la vita in mare “alla maniera di una volta”. Certo, di sicuro questa nave non ha molto a che vedere con le famigerate galee della Serenissima, ma l’occasione di visitare un bastimento alberato di queste dimensione proprio a Venezia è di quelle da non perdere.

Varata nel 1931, l’Amerigo Vespucci è l’unità in servizio più anziana nella Marina Militare. Vederla ormeggiata a Castello lungo la splendida Riva degli Schiavoni, con la poppa rivolta verso San Marco, fa di sicuro un certo effetto.

La nave scuola – che porta il nome del celebre navigatore in onore del quale il “Nuovo Mondo” fu chiamato America – trova il suo contesto perfetto una volta ormeggiata in laguna, con il suo profilo alberato che si staglia sui palazzi affacciati sul bacino marciano. Dai suoi ponti, una volta saliti a bordo, è possibile godere di una vista spettacolare e inedita sulla città, oltre ovviamente a respirare un’atmosfera marinara senza eguali.

Purtroppo i periodi di ormeggio a Venezia non sono lunghissimi, come peraltro negli altri porti, nonostante possono definirsi abbastanza regolari. Nel 2017 l’Amerigo Vespucci sarà ormeggiata presso la Riva di San Biagio dal 13 al 20 ottobre, prima di ripartire in direzione Trieste.

Sebbene visite siano gratuite, meglio documentarsi con una breve ricerca sul web sugli orari di apertura e di visita che, per chiare ragioni, potranno subire delle variazioni.

GLI ORARI DELLE VISITE (ottobre 2017)

sabato 14 ottobre: 14.30 – 16.30 visite a bordo a favore della popolazione
domenica 15 ottobre: 10.00 – 12.00 visite a bordo a favore della popolazione
domenica 15 ottobre: 14.30 – 18.30 visite a bordo a favore della popolazione
lunedì 16 ottobre: 14.30 – 18.00 visite a bordo a favore della popolazione
martedì 17 ottobre: 10.00 – 12.00 visite a bordo a favore della popolazione (gruppi organizzati)
mercoledì 18 ottobre: 10.00 – 12.00 visite a bordo a favore della popolazione (gruppi organizzati)
giovedì 19 ottobre: 10.00 – 12.00 visite a bordo a favore della popolazione (gruppi organizzati)
giovedì 19 ottobre: 14.30 – 18.03 visite a bordo a favore della popolazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.