6 Fake Venice: le (brutte) copie di Venezia nel mondo

No Comments

Diffidate dalle imitazioni, si potrebbe dire. Sembra quasi uno scherzo, ma in realtà le “Venezie” nel mondo si stanno moltiplicando a vista d’occhio. Non c’è dubbio che la nostra, la meravigliosa isola della laguna veneta, sia unica e inimitabile; ciò non esclude però che tanta bellezza subisca incredibili e plasticosi tentativi di replica.

Dal Medio Oriente all’Asia agli Stati Uniti, Venezia rimane un simbolo inequivocabile di unicità e meraviglia. È per questo che Piazza San Marco e Palazzo Ducale, il Ponte di Rialto, i canali e le gondole vantano sempre più frequenti tentativi di imitazione. Se in molti casi le riproduzioni hanno origini giocose – anche se un po’ tristi – e si trovano all’interno di parchi di divertimento, in altri le copie quasi in scala 1:1 sono molto più raccapriccianti.

Per ricordarci, se mai ce ne fosse bisogno, quanto sia bella la Venezia originale, l’unica a potersi chiamare effettivamente così, facciamo una breve panoramica di alcune di queste numerosissime brutture. Il risultato, ovviamente, spinge chiunque ami il bello a prenotare subito un appartamento per un’indimenticabile vacanza nella Vera Venezia.

The floating Venice – Dubai

L’ultima in ordine di tempo, in realtà deve ancora sorgere. La costruzione di un megaresort ispirato a Venezia, voluto dallo sceicco Mohammed degli Emirati Arabi Uniti, inizierà nel 2018 e si concluderà due anni dopo, nel 2020. Ogni stereotipo Serenissimo verrà riprodotto per la gioia (?) di 3000 ospiti al giorno, in un resort galleggiante a quattro Km da Dubai.

The Venetian – Las Vegas

Un post condiviso da The Venetian Las Vegas (@venetianvegas) in data:

È la copia più famosa, e forse anche quella “storica”. Il grande Hotel Casinò di Las Vegas, Nevada, è una riproduzione gigantesca che riassume alcuni dei palazzi e dei monumenti più conosciuti della città, tra slot machine e finti gondolieri.

The Venetian – Macau

Imitazione dell’imitazione? In Cina si può. Qui il gioco si fa ancora più stupefacente con la riproduzione della Venezia di Las Vegas, non dell’originale. Si tratta però dell’idea della catena di hotel Sands che ha deciso di esportare l’albergo Venetian americano direttamente vicino a Macau, in grande e orrido stile.

Venice Water Town – Cina

Un post condiviso da Ksenia V. (@annkelia) in data:

Nei pressi di Hanghzou si consolida l’incredibile abitudine cinese di riprodurre intere città europee. Venezia non poteva mancare in questa raccapricciante collezione.

Italian Pavillion – Disneyword

Un post condiviso da Mel (@melramosrosa) in data:

All’interno del celebre parco divertimenti c’è un’area dedicata alla rappresentazione di dodici paesi del mondo “riassunti” attraverso i loro simboli più emblematici. Ovviamente, a rappresentare l’Italia ci ha pensato una Venezia da cartolina tutta plastica e finto romanticismo.

Everland Resort – Corea del Sud

Un post condiviso da @aleumalways in data:

Anche qui si copia la copia. In un enorme complesso vacanziero/parco tematico si trovano improbabili riproduzioni del Campanile di San Marco e altre amenità veneziane. No comment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.