5 cose da sapere sulla Gondola

gondola

No Comments

Gondola. Provate a pensare al nome di un’imbarcazione più conosciuto di questo. Difficile. Tutti hanno in mente le sue linee sinuose e tutti, almeno una volta nella vita, vorrebbero farci un giro. La Gondola deve la sua popolarità al valore simbolico che rappresenta per Venezia: un geniale esempio di ingegneria nautica divenuto presto un successo intramontabile attraverso i secoli.

 

E’ difficile resistere alla tentazione di imbarcarsi e provare l’ebrezza di sfiorare i canali di Venezia a pelo d’acqua, magari al tramonto. Ancora oggi, in famiglia o in coppia, un giro in Gondola è in cima a ogni lista dei desideri di chi visita Venezia. Ma prima di salire in Gondola, ecco alcune cose che dovete proprio sapere.

 

1 – DESIGN

Se pensate che la Gondola sia sempre “storta”, avete ragione. La Gondola è costruita asimmetricamente – il lato sinistro è più largo di quello destro di 24 cm – per cui naviga sempre su un fianco. In questo modo un solo gondoliere riesce a bilanciarla perfettamente (ma non pensate sia facile da condurre). Il fondo è piatto e regolare, in modo da consentirle di superare anche fondali di pochi centimetri.

Gondole Canal Grande

 

2 – IL “FERO”

E’ il simbolo del simbolo: il fregio luccicante che adorna ogni Gondola e nasconde dei riferimenti precisi. Il “fèro”(ferro), la cui forma a S simulerebbe l’andamento del Canal Grande, è costituito da 6 denti di prora (davanti) che rappresentano i sei sestieri in cui è divisa Venezia; una lunetta, posta sotto uno stilizzato corno ducale, che simboleggia il Ponte di Rialto e il “risso”(riccio) di poppa (dietro), che rappresenta l’isola della Giudecca.

ferro-di-prua-pettine-gondola

 

3 – LA COSTRUZIONE

Di certo non basterà una stampante 3D per produrre una vera Gondola veneziana. Per la sua costruzione sono adoperati otto diversi tipi di legno e le parti che la compongono sono 280. Infatti, per realizzare questo gioiello lungo 11 metri del peso di oltre 600 Kg servono oltre 500 ore di lavoro.

Gondola Santa Maria del Giglio_bn

 

4 – LO SQUERO

La Gondola viene realizzata nello squero, un cantiere per le piccole imbarcazioni in legno, da Maestri d’Ascia che tramandano il mestiere di generazione in generazione. Non sono molti gli squeri, ma potete ammirarne uno di veramente caratteristico a San Trovaso.

Squero San Trovaso

 

5 – QUANTO COSTA UN GIRO IN GONDOLA?

Un giro in Gondola, di una quarantina di minuti, costa 80 euro (100 in notturna). Diffidate da tariffe diverse. Ovviamente poi si possono prenotare escursioni personalizzate a prezzi da concordare.

Gondola Service

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.